Installazione e riparazione impianti idraulici termosanitari, gas condizionamento civile e industriale con trattamento delle acque.

Bonus bollette: tutto quello che devi sapere

Decreto legge del primo marzo e requisiti: ecco come accedere ai bonus.

"Buone notizie" e "bollette" sembrano parole tra loro antagoniste, ma gli incentivi sociali confermati nella legge di Bilancio fanno ben sperare i consumatori. Nelle prossime righe, una breve introduzione al nuovo Decreto Legge e i requisiti necessari per ottenere i sostegni statali.

Uno degli effetti della guerra in Ucraina e delle sanzioni imposte alla Russia riguarda l’aumento delle quotazioni del gas, con una conseguente impennata dei prezzi delle materie prime e dei costi dell’energia. Per cercare di aiutare le famiglie in difficoltà ad affrontare il caro bollette, il DL del 1° marzo 2022* ha stanziato 3,5 miliardi di euro così distribuiti: 2,5 milioni di utenze dell’energia elettrica e quasi 1,5 milioni di utenze gas.

Per quel che concerne il gas il bonus si calcola, oltre che in base al nucleo famigliare, anche in riferimento alla zona climatica in cui si vive e alla categoria d’uso (acqua calda sanitaria, uso cottura e riscaldamento).
Gli sconti in bolletta vanno dai 67 euro, per le regioni della Sicilia e Reggio Calabria, ai 170 euro, per il Veneto e il Piemonte. Questa fascia comprende i nuclei fino a 4 persone.

Per i nuclei familiari con oltre 4 persone invece lo sconto è dai 93 euro per Sicilia e Reggio Calabria e dai 245 per Veneto e Piemonte.

Ma come fare per poter richiedere il bonus bollette? Le famiglie interessare all’agevolazione devono compilare la Dichiarazione Sostitutiva Unica, necessaria per richiedere il calcolo dell'Isee. Una volta consegnata agli uffici del proprio Comune di residenza, ad un Caf oppure sul sito dell'Inps, il documento verrà acquisito dall'Inps e dall'Agenzia delle Entrate.
Se i requisiti risultano soddisfatti, il bonus bollette vi verrà assegnato in modo automatico.

Altri articoli di interesse

Contatti

Idro-Service

Via Leone Pancaldo, 13-15 - 50127 Firenze
C.F. e P. IVA IT06547820487 - REA FI-637111
Capitale sociale: 25.000,00 euro